Vivaldi Group

Risposte tecniche alle domande frequenti

FAQ

GIOVE FREE_FREENET_iFREE

GIOVE CA20_CA21

GIOVE CA4

DOMOTICA

GIOVE iCONTROL2

DIFFUSORI

PRODOTTI FUORI CATALOGO

GENERALE

  • No, per pilotare un sistema dolby è necessario un sintoamplificatore con il marchio dolby, che ha una particolare gestione dei vari diffusori coinvolti nella riproduzione fisica di determinati parametri acustici. Possiamo però condividere parte dei diffusori di questo sistema con i nostri comandi di zona FREE, FREENET ed iFREE, così da far coesistere intelligentemente entrambi i sistemi e non dover acquistare ulteriori diffusori per la stessa zona/stanza (utilizzando schede di commutazione GIOVE PS7 o GIOVE PS20).

  • No, per pilotare un sistema dolby è necessario un sintoamplificatore con il marchio dolby, che ha una particolare gestione dei vari diffusori coinvolti nella riproduzione fisica di determinati parametri acustici. Possiamo però condividere parte dei diffusori di questo sistema con i nostri comandi di zona FREE, FREENET ed iFREE, così da far coesistere intelligentemente entrambi i sistemi e non dover acquistare ulteriori diffusori per la stessa zona/stanza (utilizzando schede di commutazione GIOVE PS7 o GIOVE PS20).

  • Si, purchè rispetti le seguenti caratteristiche: capacità fino a 8 Gb, formattazione in FAT32, mp3 con velocità in bit non superiore a 192 Kbps, mp3 devono essere contenuti in cartelle nominate CD01, CD02, CD03.. ecc fino a CD99, ogni cartella può contenere fino a 99 file mp3.

  • Si, purchè rispetti le seguenti caratteristiche: capacità fino a 8 Gb, formattazione in FAT32, mp3 con velocità in bit non superiore a 192 Kbps, mp3 devono essere contenuti in cartelle nominate CD01, CD02, CD03.. ecc fino a CD99, ogni cartella può contenere fino a 99 file mp3.

  • No, poichè il nostro GIOVE USB è un lettore mp3 esso stesso, vi si possono collegare SOLO chiavette usb contenti mp3. Posso però collegarmi all’ingresso “auxin” mini-jack 3,5 compatibile con le uscite audio/cuffie della maggior parte dei lettori mp3 in commercio (iPod, ecc..).

  • Si possono realizzare serie e/o paralleli in base alle impedenze, senza scendere sotto i 4 ohm per canale. Se ho 3 casse e ne accoppio 2 su un canale ci saranno delle differenze di volume tra i 2 canali (si consiglia di aggiungere un comando RC10 cui collegare la terza cassa).

  • Posso utilizzare il GIOVE RC20 in configurazione “stand alone”, aggiungendo quindi l’alimentatore GIOVE AL3, eventualmente 1 GIOVE AUXIN o 1 GIOVE USB per collegare sorgente locale su tappo cieco, e 2 o più diffusori.

  • Ogni comando di zona possiede 2 uscite amplificate, ad ogni uscita possono essere collegati dei diffusori a bassa impedenza rispettando il carico MINIMO (non si può scendere SOTTO questo parametro pena il danneggiamento dell’amplificatore), pari a 4 ohm per canale. Per abbiamo più di 2 diffusori possiamo realizzare dei collegamenti in SERIE o in PARALLELO, pur restando sopra i 4ohm di limite. (Es. con 4 diffusori da 8ohm ciascuno possiamo collegarne 2 per canale in PARALLELO: impedenza totale 4 ohm).

  • Si, dal pannello frontale della centrale CA20_CA21 è possibile fare alcune operazioni di manutenzione e controllo. In particolare dal menù “CTR parametri” è possibile controllare quanti comandi RC20 sono collegati alla centrale e dal menù” CMB parametri” si può agire sui vari parametri dei comandi.

  • Sul retro delle centrali Giove, in corrispondenza di ogni ingresso, è presente un regolatore rotativo “GAIN” che consente di livellare la sensibilità tra le sorgenti

1 2 3 4 5

Recapiti

VIVALDI SRL
Via E.Fermi, 8 - Zona Ind.Est
30020 Noventa di Piave (VE) - Italy
Phone: ++39 0421 307825
Fax: ++39 0421 307845
info@vivaldigroup.it

Raggiungici